Home / Eventi

Eventi

Archivio eventi

PROGETTO PLATEA CIVICA
in collaborazione con il Teatro Biondo di Palermo
Costruiamo insieme agli artisti una idea di Città-Teatro

Ottavia Piccolo
Lunedì 23 aprile 2018, ore 16.30
Palermo – via dello Spirito Santo (Monte di Pietà al Capo) tel. 091.7407357 – 335.5408969


•  Blog Sicilia – 9 aprile 2018

•  Giornale Cittadino Press – 11 aprile 2018

Un’occasione per crescere insieme, migliorare la comunicazione e infrangere qualche altra barriera

Dal 9 aprile Corso di lingua inglese
ll Centro Amazzone, ogni lunedì mattina dalle ore 10.00 alle 12.00, vi offre l’opportunità di rinfrescare o imparare la lingua inglese. Il corso è aperto per qualsiasi livello di competenza ed è condotto dalla professoressa Augusta Modica. Chi volesse iscriversi può farlo anche per telefono o a questa e-mail: centroamazzone@gmail.com
Vi aspettiamo. Greetings!
Palermo – via dello Spirito Santo (Monte di Pietà al Capo) tel. 091.7407357 – 335.5408969

Dal 19 marzo il Workshop di Claudia Puglisi
Da lunedì 19 marzo fino al 15 aprile, ogni lunedì dalle ore 15,30 alle 17,30, nello spazio teatrale del Centro Amazzone, inizia il secondo workshop di Claudia Puglisi su “Narrazione e Improvvisazione”.
Il costo del laboratorio è di 35,00 euro ed è rivolto a chiunque voglia cogliere l’occasione di dialogare con la propria voce ed il proprio corpo.
Per informazioni e iscrizioni potete contattarci all’indirizzo e-mail centroamazzone@gmail.com o chiamare il numero 091.7407357 da lunedì a venerdì, ore 10.00-13.00.

• Balarm – 5 gennaio 2018

Le attività del Centro Amazzone
Le attività sono ispirate al Progetto Amazzone (Mito – Scienza – Teatro) nato nel 1996 per cambiare i condizionamenti culturali che stanno intorno alla malattia di cui è emblematica l’esperienza femminile del cancro al seno. Il Progetto, ha un’articolazione multidisciplinare, promuove un approccio globale all’esperienza della malattia attraverso il Mito, la Scienza, il Teatro.
Il Mito, per aiutare le donne, pazienti e non, a riprendere contatto con l’Origine e trovare in sé le energie personali nel difficile percorso di guarigione; a diventare protagoniste delle relazioni umane e sociali nel contesto della crisi personale.
La Scienza, per fare interagire Ricerca, Cura e Partecipazione e avvicinare i sani e gli ammalati alla comprensione dei processi biologici e di cura.
Il Teatro, per ridare al corpo intaccato dalla chirurgia e dalle modificazioni provocate dalle terapie, valore di comunicazione e di relazione con l’“altro”; per dare alla malattia un valore di integrazione e non di separazione, di ricostruzione dei valori universali.

Download della brochure in PDF:   Centro Amazzone - Programma 2018

• Comune di Palermo – 16 ottobre 2017
• la Repubblica – 18 ottobre 2017 – Marta Occhipinti

Il tuo cinque per mille
Un piccolo impegno, per grandi risultati. Abbiamo aiutato migliaia di donne nella lotta contro il cancro al seno. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per continuare. Sostienici con il 5 per mille!
Basta inserire nell’apposita casella della dichiarazione dei redditi il codice fiscale del Centro Amazzone:
0 4 2 4 0 7 2 0 8 2 3
Grazie di cuore!

 

PROGETTO PLATEA CIVICA
in collaborazione con il Teatro Biondo di Palermo
Costruiamo insieme agli artisti una idea di Città-Teatro

Filippo Luna e Rosario Palazzolo
Mercoledì 11 aprile 2018, ore 16.30
Palermo – via dello Spirito Santo (Monte di Pietà al Capo) tel. 091.7407357 – 335.5408969

• Palermo Today – 9 aprile 2018

Fuori/ Confine. Palcoscenico multiculturale
Un progetto a cura di Claudia Brunetto e Marta Occhipinti

PALERMO, VENERDÌ 9 FEBBRAIO 2018 – ORE 17.30
CENTRO AMAZZONE (ex Convento dello Spirito Santo al Monte di Pietà – Salita Monte di Pietà)

Teatro e racconto di comunità. Il Centro Amazzone inaugura il primo degli appuntamenti del progetto “Fuori/Confine”, a cura di Claudia Brunetto e Marta Occhipinti. Un incontro al mese con le comunità multiculturali di Palermo per ricreare sul palcoscenico il mosaico di culture della città.
Un incontro al mese con le comunità multiculturali di Palermo per ricreare sul palcoscenico il mosaico di culture della città. Le comunità si fanno protagoniste coi loro racconti e performance artistiche, facendo conoscere i propri usi e costumi o confrontandosi con quelli della società ospitante. I loro dibattiti e testimonianze, oltre che semplici momenti di condivisione, diventano materiale di studio sociologico per ricerche sul tessuto urbano di Palermo: dalle attività che contraddistinguono i membri delle comunità ai luoghi della città in cui si sono negli anni stabilizzati.
Il via, venerdì 9 febbraio, alle 17.30, insieme alla comunità del Capoverde, che si racconterà al pubblico attraverso testimonianze, canti e spettacoli. Per l’occasione interverranno, il sindaco Leoluca Orlando, Delfina Nunes Boaventura, presidente della Consulta delle culture, Zenaida Boaventura, donna capoverdiana arrivata a Palermo negli anni ’80 e presidente dell’associazione “Casa di tutte genti”, primo asilo multietnico gestito da donne migranti.
La comunità capoverdiana ha per sua caratteristica un’alta percentuale di donne. Le loro storie di lotta e integrazione diventeranno il filo conduttore dell’incontro per un momento di condivisione aperto alla città.
Spazio a momenti musicali e teatrali con la cantante Jerusa Barros e le danze dei bambini del Capoverde sulle note di alcune celebri canzoni capoverdiane. Jerusa Barros porterà sul palco due brani tratti dal suo album d’esordio “Di un solo colore”. Brano dopo brano la cantante tesse il racconto di un percorso musicale e personale in cui, abbracciando culture che l’hanno adottata, omaggia la Sicilia e l’Italia cantando in italiano la gran parte dei brani del disco. Il suo è un regalo reso alla città di Palermo, che adesso, dopo tanti anni, le appartiene tanto quanto la lingua capoverdiana.
Degustazione di prodotti tipici capoverdiani a cura della comunità

Ingresso libero – informazioni al 320.0972235
Logo di Monica Saladino
• Palermo Today – 1 febbraio 2018
• Meridione News – 8 febbraio 2018

• Fondazione Veronesi – 16 gennaio 2018
• Balarm – 19 gennaio 2018

 

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi