Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Home / Centro Amazzone

Centro Amazzone

Ce Amaz.18. logo w_1280x219

Il Centro Amazzone è lo spazio di realizzazione delle linee-guida Progetto Amazzone di dedicate all’approccio multidisciplinare del cancro attraverso il Mito, la Scienza, il Teatro.

Il Centro è nato alla fine del 1999 promosso dall’Associazione Arlenika onlus in collaborazione con il Comune di Palermo e l’Azienda Ospedaliera “Civico”, “G. Di Cristina”, “M. Ascoli” che ha offerto la prima sede nel villino Basile di corso Alberto Amedeo.
Dal 2017 il Centro si è trasferito nell’edificio comunale di via dello Spirito Santo al Capo.
Primo modello internazionale di integrazione tra medicina e cultura, il Centro Amazzone annulla operativamente la differenza tra sani ed ammalati, facendo procedere insieme le aspettative di guarigione con la crescita della persona. Le attività, umanistiche e scientifiche insieme, sono dedicate alla prevenzione globale del cancro al seno e al sostegno delle donne nel percorso della malattia, sotto il segno comune del potenziamento e della valorizzazione delle risorse umane come mezzo di lotta . Visite senologiche, seminari di carattere scientifico e culturale, laboratori teatrali, incontri con lo psicologo, iniziative sul territorio, arricchiscono annualmente un programma che procede come un cantiere umano teso a ripristinare nella persona il circuito mente-corpo interrotto non solo per motivi di malattia ma anche per le degenerazioni della vita moderna.
L’accesso al Centro è aperto alle donne e alle famiglie di qualunque età e condizione senza alcuna distinzione e senza prescrizione medica.

Play Video

Attività permanente.

– Servizio telefonico di informazione e prenotazione. Da lunedì a venerdì, ore 10.00 – 13.00.
– Visite senologiche. Su prenotazione.
– Consulenza scientifica per l’alimentazione e lo stile di vita. Su prenotazione.
– Consulenza psicologica e supporto alle pazienti. Progetto “Lea Pizzitola”. Su prenotazione.
– Consulenza per i diritti del paziente.
– Laboratori teatrali.

Iniziative periodiche per una promozione della cultura scientifica a portata di tutti.

– Il medico incontra la paziente e viceversa. Incontri aperti a tutti.
– Conferenze di informazione su ambiente, fattori di rischio e salute. Aperte a tutti.
– Dentro il quartiere. Programmi di sensibilizzazione alla prevenzione e alla integrazione sociale dedicati alle donne meno abbienti dei quartieri della città.
– Laboratori di ecologia e visite di conoscenza del patrimonio agroalimentare. Aperti a tutti.
– La notizia fuori dalla cronaca e dallo scoop. Le giornaliste analizzano e dibattono sull’informazione medica data sui media, internet e i social.
– Rete di rapporti con gli Ospedali.

Il Laboratorio Teatrale Permanente “Teatro Studio Attrice/Non”.

– Linguaggi del corpo tra Arte, Integrazione, Salute. Laboratori di coscienza corporea e cultura della persona a tema. Aperti a tutte le donne con precedenza alle pazienti. Su iscrizione.
Scrittura e Drammaturgia. Narrazione e Improvvisazione. Voce e Canto.
– Fuori Confine / Palcoscenico multiculturale. Un giorno al mese lo spazio teatrale è riservato alle forme teatrali, rituali e culturali delle comunità straniere residenti a Palermo.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi